Tour a piedi

Un cammino, migliaia di esperienze

Interesse culturale, sfida personale, contatto con la natura, viaggio spirituale... Le ragioni per farlo sono almeno tante quanti i pellegrini che lo percorrono. Qualunque sia il motivo, rimane il fatto che è sicuramente un'esperienza che vale la pena di vivere almeno una volta nella vita. Migliaia di persone scoprono ogni anno la varietà della Spagna attraverso il Cammino di Santiago. Molti di loro, inoltre, ripetono l’esperienza.Questo itinerario è un affascinante viaggio fino a Santiago de Compostela, che offre l'opportunità di godersi importanti monumenti, esplorare paesaggi diversi, degustare la gastronomia locale e visitare città e luoghi ricchi di storia. È possibile percorrerlo in diversi modi: a piedi, in bicicletta, a cavallo... Scegli l’opzione che fa per te e goditi l'esperienza come meglio preferisci.



E’ UTILE SAPERE CHE:
“il cammino richiede una forma fisica eccezionale?”: ovviamente il cammino è impegnativo ma niente di eccezionale: è alla portata di tutti, dai bambini di 8 anni fino agli adulti che hanno superato i 75 anni, non bisogna essere un atleta olimpico. “Chi va piano va sano e va lontano….”
“se durante il cammino mi sento male, sono stanco o non voglio più continuare a piedi?”: se non siete in possesso di un cellulare, lungo il cammino incontrerete sempre un bar, un negozio da dove poter chiamare un taxi che in pochi minuti e con una piccola spesa (circa € 10) vi porterà alla tappa seguente.
“…e se mi perdo?”: ovunque andrete, troverete sempre una freccia gialla o un simbolo con una conchiglia che vi indicheranno la strada corretta. E’ impossibile perdersi anche perché ci saranno altre persone che incontrerete lungo il Cammino.
“come sono gli alloggi previsti?”: dal 1° al 5° giorno, i pernottamenti sono previsti in graziosi agriturismo, vecchie fattorie o case di campagna ristrutturate e molto accoglienti. In queste strutture la prima colazione sarà abbondante con caffè/thé, pasticceria e succo di frutta con l’aggiunta di uova o salumi e yogurt…per iniziare la giornata con tanta energia. A Santiago de Compostela invece ci sarà ad accogliervi un buon hotel di categoria 4 stelle. Molto importante: alcune volte gli alloggi previsti sono a breve distanza dal punto conclusivo della tappa giornaliera: sarà sufficiente telefonare alla struttura ed in pochi minuti verrà un’auto a prendervi. Allo stesso modo la mattina successiva vi riporterà allo stesso punto per il proseguo della camminata.
“non sono un pellegrino e non ho una motivazione religiosa”: appartenete alla maggioranza delle persone che fanno il cammino. La bellezza della natura e dell’arte saranno le vostre motivazioni principali così come incontrare tante persone, che come voi faranno il cammino, provenienti da ogni parte del mondo.
“che cos’è la credenziale del Cammino?”: viene chiamata “La Compostela” ed è un curioso certificato scritto in latino che sarà un simpatico ricordo del tuo viaggio: vi verrà consegnata una scheda da presentare all’Ufficio del Pellegrino di Santiago per dimostrare che hai fatto almeno 100 km del percorso; durante il cammino ogni giorno dovrai far timbrare la scheda in qualsiasi bar, negozio o alloggio autorizzato.
 
 
Cammino di Santiago... a piedi
Cammino di Santiago... a piedi