Alta Scozia

Alta Scozia
1° giorno: Edimburgo/Stirling
Arrivo individuale a Stirling, famosa per l’omonimo Castello dove venne incoronata l’infanta Maria Stuarda. Nelle vicinanze si trova il Linlithgow Palace. Pernottamento a Stirling o Trossachs.

2° giorno: Stirling/Fort William (Oban) (160 Km)
Prima colazione. Partenza per Callander e la boscosa regione dei Trossachs fino a raggiungere Fort William, uno dei centri turistici principali lungo la Great Glen. Pernottamento a Fort William/Oban o dintorni.

3° giorno: Fort William/Ullapool (Gairloch) (315 Km)
Prima colazione. Verso nord si raggiunge Invergarry, con i ruderi di un maniero dei MacDonnels, e Dornie, con le rovine dell’Eilean Donan Castle del 1230. Si può anche raggiungere l’isola di Skye da Kyle of Lochalsh attraverso un ponte a pedaggio o in traghetto da Mallaig. Proseguimento verso Torridon, e il Loch Maree. Si raggiunge Gairloch, affacciata sulle Isole Ebridi. Nei dintorni si estendono gli Inverewe Gardens, ove crescono rigogliose azalee, rododendri, ninfee ed erbe officinali grazie all’influenza della corrente del golfo. Pernottamento a Ullapool/Gairloch.

4° giorno: Ullapool/Thurso (Easter Ross) (225 Km)
Prima colazione. Partenza verso nord attraverso il paesaggio selvaggio delle Highlands. Si raggiunge Ullapool, cittadina dedita alla pesca, quindi Durness, il regno delle pulcinelle di mare. Entrando nel territorio del Caithness il paesaggio si addolcisce: prati e campi si estendono fino al mare. Pernottamento a Thurso/Easter Ross.

5° giorno: Thurso/Inverness (250 Km)
Prima colazione. Si può giungere a John O’Groat’s, la punta estrema, oppure proseguire per Golspie ove si erge il Dunrobin Castle del 1275, proprietà dei Duchi di Sutherland, e poi Strathpeffer, località termale vittoriana che ha mantenuto intatto il fascino della sua epoca. Si prosegue quindi verso Inverness. Nei dintorni si trova il Loch Ness, famoso per la leggenda di Nessie, il mostro del lago. Sulle sue rive sorgono le rovine suggestive dell’Urquhart Castle. Oltre l’abitato, si incontra invece il Cawdor Castle, la fortezza dove Shakespeare avrebbe ambientato l’uccisione di Duncan nel suo Macbeth. Pernottamento a Inverness o dintorni.

6° giorno: Inverness/Stirling (Edimburgo) (250 Km)
Prima colazione. Partenza verso sud in direzione di Aviemore, prima e di Blair Atholl, poi, ove sorge il Blair Castle, del 1269, proprietà dei Duchi di Atholl. L’omonima distilleria di whisky ha sede nella vicina Pitlochry, alle pendici dei Monti Grampiani. Si prosegue per Perth nota per la pietra sulla quale venivano anticamente incoronati i re scozzesi, e lo Scone Palace, del XVI secolo. Si raggiunge quindi Edimburgo. Pernottamento a Edimburgo/ Stirling o dintorni.

7° giorno: Stirling (Edimburgo)
Prima colazione. Si consiglia di dedicare l’intera giornata alla visita della capitale e dei suoi dintorni: l’Old Town, la città medioevale attorno alla rocca, il Castello, il Royal Mile con i suoi “closes” (una serie di stradine tortuose), il Palazzo di Holyrood, che fu residenza dei sovrani scozzesi, la New Town attorno a Charlotte Square. Nei dintorni: Leith, il vecchio porto, Linlithgow Palace e il Craigmillar Castle. Pernottamento.

8° giorno: Stirling (Edimburgo)
Prima colazione. Fine dei servizi.
Quote individuali solo tour
  doppia/tripla singola
BED & BREAKFAST
01/04-31/07; 01/09-31/12
01/08-31/08

440
490

610
660
ALBERGHI 3*
01/04-30/04; 01/10-31/12
01/05-30/06; 01/09-30/09
01/07-31/07
01/08-31/08

570
660
690
740

910
994
1.020
1.075
MIXED (▼)
01/04-31/07; 01/09-31/10
01/08-31/08

590
660

820
895

Bambino (3° letto) 0/4 anni: gratis; 4/13 anni: 50%.

Dal 01/11/2017, ove non espressamente indicato, quote su richiesta.

Le quote comprendono: • 7 notti in camere con servizi privati nella tipologia di sistemazione prescelta • trattamento di pernottamento e prima colazione tradizionale • spese per la prenotazione dell’itinerario • tasse locali.
(▼) Mixed: 2 notti in B&B, 4 notti in alberghi/inn, 1 notte in dimore.