Altipiani meravigliosi

Altipiani meravigliosi
DATE DI PARTENZA garantite
Giugno 17 | 24
Luglio 1 | 8 | 22 | 29
Agosto 5 | 7 | 12 | 19

1°giorno: Italia/Keflavik/Reykjavík
Partenza individuale dall’Italia con i nostri voli. Arrivo e trasferimento libero in albergo a Reykjavik. Cena libera. Pernottamento.

2° giorno: Reykjavík/Penisola Reykjanes/ Thingvellir (160 km)
Prima colazione in albergo. Giro panoramico di Reykjavík. Partenza verso il faro di Reykjanesviti e poi sosta nell’area geotermica nelle vicinanze del lago Kleifarvatn. Successivamente si prosegue per la regione del Thingvallavatn, il più grande lago d’Islanda, attraversando l’area di Nesjavellir, ricca di fenomeni geologici. Visita al Parco Nazionale di Thingvellir, di estremo interesse naturalistico, geologico e storico. Cena e pernottamento nell’area di Hveragerdi.

3° giorno: Gullfoss/Geysir/Kjölur/Akureyri (380 km)
Prima colazione in albergo. Visita alla “cascata d’oro” di Gullfoss e alle sorgenti calde di Geysir. Successivamente si attraversano gli altipiani interni lungo la pista di Kjölur tra brughiere, lande desertiche, ghiacciai, fiumi glaciali, laghi e colate laviche. Sosta e pranzo nell’area geotermica di Hveravellir con fumarole e vasche termali. Si continua poi verso Akureyri la capitale del Nord. Cena libera. Pernottamento in albergo nell’area circostante.

4° giorno: Myvatn (100 km)
Prima colazione in albergo. Giornata intera dedicata alla visita dell’area del Lago Myvatn, paradiso naturalistico con formazioni vulcaniche e sorgenti bollenti ricche d’argilla. Rientro ad Akureyri o vicinanze. Cena libera. Pernottamento.

5° giorno: Húsavík/Tjörnes/Dettifoss (270 km)
Prima colazione in albergo. Partenza verso Húsavík per un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene. Si continua verso il Parco Nazionale di Jökulsárgljúfur dove si trova il canyon Ásbyrgi, dalla singolare forma a ferro di cavallo. Sosta a Dettifoss, la cascata più potente d’Europa. Cena e pernottamento in albergo nell’area di Myvatn.

6° giorno: Myvatn/Mödrudalur/Islanda Orientale (176 km)
Prima colazione in albergo. La giornata inizia con un bagno alle terme naturali di Myvatn. Si prosegue quindi attraverso gli altopiani interni di Mödrudalsöræfi, in un’area naturalistica sub-artica di grande bellezza. Proseguimento per l’antica fattoria di Sænautasel. Si raggiunge poi Egilsstadir, la capitale dell’est dell’Islanda, situata alle porte dei fiordi orientali. Cena e pernottamento in albergo nell’area.


7° giorno: Djúpivogur/Jökulsárlón/Skaftafell (475 km)
Prima colazione in albergo. Partenza attraverso i caratteristici fiordi orientali per il piccolo e suggestivo villaggio di Djúpivogur. Proseguendo verso sud, si giunge nella parte dell’isola dominata dal Vatnajökull, il più grande ghiacciaio d’Europa. Sosta presso la laguna glaciale di Jökulsárlón, dove i numerosi iceberg galleggianti creano un’atmosfera magica, prima di proseguire verso il Parco Nazionale di Skaftafell, un’oasi verde tra le lingue glaciali che scendono dai vicini ghiacciai. Cena e pernottamento in albergo nell’area di Kirkjubæjarklaustur.

8° giorno: Eldhraun/Landmannalaugar/Hekla (140 km)
Prima colazione in albergo. Attraversando il campo lavico di Eldhraun (prodotto dalla tremenda eruzione del vulcano Laki nel 1783) si ritorna verso l’interno dell’Islanda. Attraverso la riserva naturale di Fjallabak si arriva a Landmannalaugar dove poter fare un bagno immersi nella natura. Pranzo al sacco. Lasciata questa zona dai colori unici si passa ad una di campi di cenere, pomice e lava posti ai piedi di Hekla, il vulcano più famoso d’Islanda. Cena e pernottamento nella zona.

9° giorno: Costa Sud/Seljalandsfoss/Reykjavík (215 km)
Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla scoperta della Costa Sud, dove si possono ammirare le distese di verdi praterie che sconfinano fino al mare. Visita alle cascate di Seljalandsfoss e Skogar. Si prosegue fino alla spiaggia nera di Reynisfjara, vicino al villaggio di Vik. Prima del rientro a Reykjavík sosta al Eyjafjallajökull Visitors Centre per un documentario sulla terribile eruzione del 2010. Cena libera. Pernottamento in hotel.

10° giorno: Reykjavík/Italia
Prima colazione in albergo. Trasferimento libero dall’hotel all’aeroporto di Keflavik in tempo utile per la partenza per l’Italia.
Quote individuali
partenze
doppia suppl. singola
17/06, 05/08, 12/08 
3.390 850
24/06
3.320 850
01/07, 08/07, 22/07 3.220 850
29/07 3.260 850
07/08 3.290 850
19/08 3.190 850

Riduzione (3° letto) bambino 6/12 anni € 1.390
Tasse aeroportuali e surcharges: da comunicare alla prenotazione

Supplemento collegamento Airport Express aeroporto/ hotel (per persona)
solo andata € 28, andata-ritorno € 47.


Le quote comprendono: • volo a/r da Milano per Keflavik in classe dedicata • tour in pullman fuoristrada • assistenza di una guida parlante italiano durante il tour (dal 2° al 9° giorno) • sistemazione in camere con servizi privati • 2 pernottamenti a Reykjavik in albergo cat. 4 stelle e 7 pernottamenti in alberghi di classe turistica durante il tour con trattamento di pernottamento e prima colazione • 5 cene durante il tour (escluso a Reykjavik ed Akureyri) • ingresso e piccola merenda a Sænautasel • 1 pranzo di 2 portate (3° giorno) • 1 pranzo al sacco (8° giorno) • tour per l’avvistamento delle balene a Husavik • ingresso alle terme naturali di Myvatn • entrata all'Eyjafjallajökull Visitors Centre • tasse locali.

Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali • trasferimenti da/per l’aeroporto di Keflavik • cene a Reykjavik e Akureyri • bevande ai pasti • pranzi e altri snack • facchinaggio • escursioni facoltative • mance ed extra in genere • tutto quello non menzionato nè "le quote comprendono".

Partenze da altre città: quote su richiesta