Highlands e la Costa Sud

Highlands e la Costa Sud
1° giorno: Reykjavik
Arrivo individuale a Reykjavik, la vivace capitale islandese. Pernottamento.
 
2° giorno: Reykjavik / Kirkjubaejarklaustur (260 km)
Partenza per la costa sud attraverso il passo Hellisheidi che offrirà una meravigliosa vista sul
litorale meridionale. Avrete modo di superare il ‘villaggio delle serre di Hveragerdi e quindi avvicinarvi al ghiacciaio Eyjafjallajokull (reso famoso dall’eruzione nella primavera del 2010) dove potrete fare una sosta alle cascate Seljalandsfoss e Skogafoss nonché allo Skogar Museum con un’esposizione di case coloniche ed antichi strumenti per la pesca e l’agricoltura. Proseguimento per Vik dove potrete ammirare le spiagge nere e il promontorio di Dyrhólaey dove spesso nidificano le ‘pulcinella di mare. Pernottamento nell’area di Kikjubaejarklaustur.
 
3° giorno: Kikjubaejarklaustur / Skaftafell / Jokulsarlón (380 km)
Attraverso l’ampia distesa di Mýrdalssandur e il campo lavico di Eldhraun raggiungete
Kirkjubaejarklaustur e quindi, proseguendo attraverso le pianure desertiche di sabbia nera dello
Skeidaràrsandur, raggiungete il Parco Nazionale di Skaftafell, un’oasi verde alle pendici del
ghiacciaio Vatnajökull, il ghiacciaio più grande d’Europa. Sostate presso la cinematografica laguna
glaciale di Jökulsárlón dove grandi e piccoli iceberg vagano galleggiando sulle quiete e profonde acque della laguna (escursione facoltativa). Rientro nella struttura prenotata nell’area di Kikjubaejarklaustur. Pernottamento.
 
4° giorno: Kirkjubaejarklaustur / Landmannalaugar / Hrauneyjar (150 km)
Il circuito odierno conduce verso l’interno: attraversando la riserva naturale di Fjallabak si arriva a Landmannalaugar dove sarà possibile immergersi nella piscina naturale d’acqua calda o passeggiare tra inconsueti giardini di lava e fumarole. Proseguimento attraverso la Valle del Thjorsardalur.
Pernottamento nell’area di Hrauneyjar.
 
5° giorno: Hrauneyjar / Sprengisandur / Mývatn (350 km)
La giornata odierna prevede un percorso off road lungo una delle due piste che attraversano l’isola da nord a sud. Lo Sprengisandur è il tratto di pista più lungo tra il Sud e il Nord, percorribile solo da veicoli 4x4. è un percorso per lo più desertico, che passa tra i ghiacciai Hofsjökull e Vatnajökull, con numerosi corsi d’acqua da guadare: proprio questi rendono la traversata impegnativa ed estremamente avventurosa, sicuramente indicata ai guidatori più esperti. Pernottamento nell’area di Mývatn.
 
6° giorno: Mývatn / Akureyri (120 km)
Giornata dedicata alla scoperta della regione del lago Mývatn, paradiso naturalistico con formazioni
vulcaniche e sorgenti bollenti ricche d’argilla. Avrete modo di ammirare anche le cascate Godafoss la
cosiddetta cascata degli Dei, e Dettifoss
, la più potente d’Europa. Interessante e consigliata l'escursione per l'avvistamento delle balene da Akureyri di circa 3 ore (escursione facoltativa). Pernottamento ad Akureyri o nell'area.

7° giorno: Akureyri / Skagafjördur / Kjolur /Laugarvant (330 km)
Partenza attraverso la regione di Skagafjördur, nota per gli allevamenti di cavalli, per proseguire
attraverso gli altipiani interni lungo la pista Kjolur, tra brughiere, lande desertiche, ghiacciai, fiumi
glaciali, laghi e colate laviche. Lungo il percorso potete fare una sosta per un bagno ristoratore nell’area geotermica di Hveravellir, con fumarole e vasche termali. Arrivo nell’area geotermica di Geyser dove potrete ammirare gli sbuffi di acqua bollente del geyser Strokkur. Pernottamento nell’area di Laugarvatn.
 
8° giorno: Laugarvant / Circolo d'oro / Reykjavik (77 km)
Partenza per il rientro a Reykjavik attraverso il Parco Nazionale di Thingvellir, di estremo
interesse naturalistico, geologico e storico: qui, infatti, non solo è possibile ammirare il fenomeno della divisione delle placche tettoniche ma nell’antichità vi si riuniva l’Althingi, la più antica forma parlamentare al
mondo. Avrete anche modo di ammirare la maestosa ‘cascata d’oro’ Gullfoss. Arrivo a Reykjavik e pernottamento.
 
9° giorno: Reykjavik
Prima colazione. Fine dei servizi.
 
N.B.: Questo itinerario richiede l’uso di jeep a trazione integrale (vedere dettagli pag. 11).
A causa dell’impraticabilità delle strade islandesi in alcuni periodi dell’anno, questo tour è fattibile solo dal 01/05 al 30/09.

 

 
 
Quote individuali solo tour
Con servizi al piano doppia tripla singola
01/05-14/05; 15/09-30/09
15/05-14/09
790
940
730
860
1.260
1.480
Con servizi privati doppia tripla singola
 01/05-14/05; 15/09-30/09
15/05-14/09
1.100
1.230
890
1.050
1.790
2.110

Bambino 3° letto 0/3 anni: gratis; 3/12 anni: 50%.

Le quote comprendono: • sistemazione per 8 notti in guesthouse/fattorie/hotel turistici nelle camere della tipologia prescelta • trattamento di pernottamento e prima colazione.

Escursioni facoltative:
• escursione con barca anfibia sulla laguna glaciale: € 55 adulto; bambino 6-12 anni € 30. Durata: 30/40 minuti circa.
• safari per l'avvistamento delle balene Akureyri: € 100 adulto; bambino 7-12 anni € 50. Durata: 3 ore circa.

N.b.: le escursioni sono in lingua inglese.