Ferragosto in Turchia

Ferragosto in Turchia
Data di partenza garantita:
11 agosto da Bergamo


 
11 Agosto: Bergamo/Istanbul
Partenza individuale da Bergamo alle 01.40 per Istanbul. Arrivo Istanbul e trasferimento organizzato all’Hotel Gunes 4* per la prima colazione. Mattina libera (possibilita di sistemazione in camera soggetta alla disponibilita dell’albergo). Partenza dall’albergo e pranzo in ristorante. Visita della Moschea Yeni Camii la cui fondemanti furono poste per ordine della Sultana Safiye, nuora della regina madre Cecilia Vernier, conosciuta come Nurbanu Sultan e del Mercato Egiziano delle Spezie, con le sue bancarelle che propongono spezie di ogni tipo, caffè, dolce e frutta. Possibilità di partecipare all’escursione (facoltativa, a pagamento) in crociera in battello sul Bosforo per ammirare sia il versante asiatico che europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, moschee e fortezze. Trasferimento in albergo, cena e pernottamento.
 
12 Agosto: Istanbul
Prima colazione in albergo e partenza per centro storico. Visita dell’antico Ippodromo Bizantino, in cui si svolgevano le corse delle bighe; e degli obelischi; e della Moschea del Sultano Ahmet famosa come Moschea Blu, conosciuta per le sue maioliche del XVII secolo. Pranzo in ristorante. Visita del Palazzo Imperiale di Topkapi (La sezione Harem è opzionale), sontuosa dimora dei Sultani per quasi quattro secoli, la cui architettura con le magnifiche decorazioni e gli arredi rendono testimonianza della potenza e maestosità dell’impero ottomano; e della Chiesa di Santa Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina e del Gran Bazaar, il più grande mercato coperto al mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e formato da un dedalo di vicoli e strade. Sosta ad una pelletteria e trasferimento in albergo, cena e pernottamento.
 
13 Agosto: Istanbul / Ankara / Cappadocia (718 km)
Prima colazione in albergo e partenza per la città capitale della Turchia: Ankara. Passaggio dal Ponte Euroasia e proseguimento via autostrada. Arrivo ad Ankara e visita del Museo Ittita (delle civiltà anatoliche), con testimonianze della presenza degli Ittiti che divennero un grande impero fino a conquistare Babilonia. Pranzo in ristorante e sosta in Lago Salato durante il tragitto. Arrivo in Cappadocia e trasferimento all’Hotel Kartal 4*. Sistemazione in camera, cena e pernottamento in albergo.
 
14 Agosto: Cappadocia
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla scoperta di questa suggestiva regione dai paesaggi quasi lunari: i celebri “camini delle fate”, funghi di tufo vulcanico creati da secoli di lavoro dell’acqua e del vento. Visita del Museo all’aperto di Goreme con le sue chiese rupestri; e della Valle di Uchisar, situata all’interno di un cono di roccia tufacea; e della Valle di Avcilar e di Ozkonak (o Saratli), una delle città sottoranee più famose del mondo. Pranzo in ristorante durante le visite. Visita ad un laboratorio per la lavorazione e vendita di pietre dure, oro e argento. Sosta ad una cooperativa locale per l’esposizione della produzione dei famosi tappeti turchi. Cena e pernottamento in albergo.
Facoltative (pagamento in loco):
• la mattina presto possibilità di partecipare all’escursione in mongolfiera per ammirare il paesaggio spettacolare che offre la Cappadocia.
• in serata, dopo cena, possibilità di partecipare allo spettacolo dei “Dervisci danzanti”.
 
15 Agosto: Cappadocia / Konya / Pamukkale (668 km)
Dopo la prima colazione, partenza per Konya attraverso valli e catene montuose, con una breve sosta per visitare il Caravanserraglio di Sultanhani (XIII secolo), oggi museo. Arrivo a Konya, la città è legata al fondatore dei Dervisci: Mevlana, un mistico musulmano contemporaneo di San Francesco. Si visiteranno la sua Tomba e il Monastero con la caratteristica cupola di maioliche azzurre. Pranzo in ristorante e proseguimento per Pamukkale. Arrivo in serata e trasferimento all’Hotel Dedeman Park Denizli 4*. Sistemazione in camera. Cena e pernottamento in albergo.
 
16 Agosto: Pamukkale / Izmir (221 km)
Prima colazione in albergo e visita delle ampie rovine attraversate da greggi di pecore segnalano la sede di una ricca città romana con la sua grande necropoli e teatro: l’antica Hierapolis che ricostruita  nel 17 d.C., ebbe il suo massimo splendore nel II e III secolo. Visita di Pamukkale, che ci accoglie con il suo straordinario paesaggio di bianche cascate pietrificate, uno spettacolo naturale dovuto all’alta presenza di calcare nell’acqua. Pranzo in ristorante. Proseguimento per la visita di Efeso: il Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celsio e il Grande Teatro e visita dell’ultima Residenza di Madonna. Sosta ad una pelletteria e trasferimento all’Hotel Anemon 4*. Sistemazione in camera. Cena e pernottamento in albergo.
 
17 Agosto: Izmir / Bursa / Istanbul / Bergamo (495 km)
Prima colazione in albergo. Trasferimento ad Istanbul via Bursa. Arrivo a Bursa, la prima città capitale dell’impero ottomano. Visita della Grande Moschea e della Moschea Verde, del 1424, testimone della nuova estetica ottomana e famosa per le sue maioliche di Iznik. Pranzo in ristorante. Passaggio dal ponte di Osmangazi e trasferimento all’aeroporto di Istanbul. Partenza alle 23:00 per Bergamo. Fine dei servizi.
 
Quote individuali di partecipazione
Quote individuali
Doppia/tripla                                                    € 599
Supplemento singola                                        € 101
Riduzione 3° letto bambino 2/12 anni                 € 100      
 
Tasse aeroportuali e surcharges: da comunicare alla prenotazione.
 
Supplemento obbligatorio (da pagare in loco):  pacchetto ingressi € 75.
 
Le quote comprendono:
• voli Pegasus Airlines a/r in classe dedicata • trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa • tour in pullman come da programma con accompagnatore/guida in loco parlante italiano • 6 notti in camera doppia standard con servizi privati negli hotel indicati in programma o di pari categoria • trattamento come da programma (7 prime colazioni, 7 pranzi e 6 cene bevande escluse) • tasse locali.

Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali ● pacchetto ingressi • escursioni facoltative • bevande ai pasti • facchinaggio • mance in alberghi e ristoranti (€ 20 per persona obbligatorio da pagare in loco alla guida)• extra personali e tutto quanto non menzionato ne “le quote comprendono”.