Scozia sulle tracce di Harry Potter

Scozia sulle tracce di Harry Potter
1° giorno: Edimburgo
Arrivo individuale a Edimburgo ed eventuale tempo a disposizione per un giro conoscitivo di questa città patrimonio UNESCO, molto antica e tra le più affascinanti d’Europa. La sera potete partecipare a un’escursione organizzata ‘Fantasmi e misteri’ per esplorare, a piedi, i vicoli e i sotterranei più antichi e teatri di pestilenze, macabri omicidi  ed esecuzioni pubbliche che hanno contribuito ad incrementare la teoria che la città sia piena di fantasmi (vedere pag. 55 per quote). Pernottamento a Edimburgo o dintorni. 
 
2° giorno: Edimburgo
Prima colazione. Intera giornata alla scoperta della città: potete visitare la Old Town, la città medioevale attorno alla rocca, il Castello, il Royal Mile con i suoi ‘closes’ (una serie di stradine tortuose), il Palazzo di Holyrood, che fu residenza dei sovrani scozzesi, o la New Town, con le costruzioni neoclassiche, oppure visitarne lo Zoo per vedere altri gufi simili a Edvige, il gufo di Harry Potter.

3° giorno: Edimburgo/Selkirk (310 km)
Prima colazione e partenza verso sud per il Castello di Alnwick, dimora dei Duchi di Northumberland. Gli appassionati di Harry Potter facilmente riconosceranno il luoghi dove sono state riprese le scene della lezione di volo sulle scope o delle partite di Quiddich. Lungo il percorso potete anche ammirare alcune delle più belle abbazie dei Borders scozzesi come l’agostiniana Jedburgh Abbey, la cistercense Melrose Abbey, o ancora le rovine della Dryburgh Abbey dove è sepolto il romanziere scozzese Sir Walter Scott. Pernottamento nell’area. 

4° giorno: Selkirk/Glasgow (130 km)
Prima colazione. Partenza per Glasgow, oggi tra le città più interessanti e culturalmente vivaci d’Europa con una prestigiosa Università e un portafoglio straordinario di oltre venti musei e gallerie. La sua Cattedrale è una delle poche a non essere stata distrutta durante la Riforma protestante. Lungo il percorso si consiglia una visita, vicino a Peebles, alla Traquair House, che risale al 1107, e l’annesso birrificio. Sostate anche a New Lanark, un villaggio cotonificio del 18° secolo restaurato e patrimonio mondiale dell’UNESCO: il centro visitatori, ospitato in alcune costruzioni storiche del paese permette una visita dell’interno del mulino e offre una panoramica delle condizioni di vita del tempo. Pernottamento a Glasgow o dintorni.

5° giorno: Glasgow/Fort William (180 km)
Prima colazione e partenza per Fort William attraverso le alture selvagge della regione dei Trossachs, cuore della Scozia, e il Loch Lomond. Tempo permettendo, sostate prima alla Distilleria Auchentoshan, situata sulla A82 tra Glasgow e Loch Lomond: produce un delicato, morbido e leggero whisky single malt. Sulle sponde del Loch Lomond, sostate nel piccolo e tipico villaggio di Luss. Proseguendo attraverso le foreste dell’Argyll raggiungete quindi Glencoe: teatro nel 1692 del massacro del Clan MacDonald da parte dei soldati inglesi, la Valle di Glencoe oggi è un luogo indimenticabile con un scenario tra i più sensazionali. Pernottamento a Fort William o dintorni.

6° giorno: Fort William
Prima colazione. Sperimentate oggi il Jacobite Steam Train, da Fort William a Mallaig e ritorno (si suggerisce la partenza del pomeriggio). Questo treno a vapore, più volte immortalato nelle pellicole della saga di Harry Potter, transita sul famoso viadotto ferroviario di Glenfinnan, sorretto da 21 archi. Nel tempo rimanente potete visitare il monumento di Glenfinnan sul Loch Shiel, eretto in onore dei combattenti la rivolta giacobita tragicamente conclusasi con la battaglia di Culloden. Pernottamento a Fort William o dintorni.

7° giorno: Fort William/Stirling (160 km)
Prima colazione. Partite verso sud in direzione di Edimburgo. Lungo il percorso potete sperimentare una crociera sul Loch Katrine con un battello a vapore. A Stirling, potete visitare il Castello, dove venne incoronata Maria Stuarda, regina di Scozia, oppure sostare al National Wallace Monument eretto in memoria di uno dei più grandi eroi scozzesi, William Wallace, la cui storia è stata raccontata anche nel film ‘Braveheart cuore impavido’. Pernottamento a Stirling o dintorni.

8° giorno: Stirling/Edimburgo (60 km)
Prima colazione. Tempo permettendo, potete sostare a Falkirk per, visitare la spettacolare Ruota, un’imponente infrastruttura in acciaio, straordinario capolavoro dell’ingegneria moderna. Arrivo a Edimburgo. Fine dei servizi.
Quote individuali solo tour
  doppia/tripla singola
BED & BREAKFAST
01/04-30/06; 01/10-31/12
01/07-31/09 

560
640

720
800
ALBERGHI 3*
01/04-30/04
01/05-30/06
01/07-30/09
01/10-31/10  

690
820
910
750

970
1.100
1.190
1.030
MIXED (▼)
01/04-30/04; 01/10-31/10
01/05-30/06
01/07-30/09

630
670
755

840
880
965

Bambino (3° letto)  0/4 anni: gratis; 4/13 anni: 50%. 

Dal 01/11/2018: quote su richiesta.

Le quote comprendono: • 7 notti in camere con servizi privati nella tipologia di sistemazione prescelta  • trattamento di pernottamento e prima colazione tradizionale • spese per la prenotazione dell’itinerario • ingresso Castello di Alnwick • biglietto andata-ritorno sul treno a vapore Jacobite Steam Train • tasse locali.

(▼) Mixed: 3 notti in B&B, 3 notti in alberghi/inn, 1 notte in dimore.