Isole scozzesi

Isole scozzesi
1° giorno: Glasgow
Arrivo individuale a Glasgow, moderna città sul fiume Clyde eletta città dell’Architettura e Design nel 1999: per la ricca offerta di muse e gallerie d’arte è considerata una delle più importanti mete culturali d’Europa. Eventuale tempo a disposizione. Pernottamento a Glasgow o dintorni.

2° giorno: Isola di Arran (100 km + traghetto)
Prima colazione in albergo. Partenza verso sud-ovest per Ardrossan e imbarco sul traghetto per Brodick, sull’isola di Arran. Giornata dedicata alla scoperta delle attrazioni dell’isola che, nonostante la sua piccola superficie, presenta una notevole varietà di paesaggi di montagne e foreste lungo la costa al punto di essere soprannominata ‘Scozia in miniatura’: da visitare il Castello di Brodick, situato su una scogliera a picco sul mare. Prima di partire gustate il famoso ‘Cream Tea’ in una delle strutture dell’isola. Rientro in traghetto per Ardrossan e quindi proseguimento per Glasgow per il pernottamento.

3° giorno: Glasgow/Oban (200 km)
Prima colazione in albergo. Partenza lungo le rive del Loch Lomond, il lago più grande di Scozia dove potrete sostare nel pittoresco villaggio di Luss. Proseguite attraverso Inveraray, simpatica cittadina sul Fyne che conserva un Castello da sempre residenza ufficiale dei Campbell, duchi di Argyll, e quindi lungo la spettacolare penisola fino all’Argyll Arduaine Garden, uno dei giardini più belli di Scozia che beneficia dell’influenza della Corrente del Golfo. Proseguimento quindi per Oban: potete visitare questa graziosa cittadina portuale e la distilleria di whisky. Pernottamento a Oban o dintorni.

4° giorno: Isola di Mull
Prima colazione. Partenza in traghetto da Oban per Craignure, sull’isola di Mull. Giornata dedicata alla visita dell’isola con le case colorate di Tobermory e il Torosay Castle che può essere raggiunto con un piccolo treno a vapore oppure per un’escursione alle isole di Iona, che conserva i resti del monastero fondato da San Colombano nel 563, e Staffa, con alte scogliere basaltiche. Se il mare è tranquillo potete raggiungere Fingal’s Cove, grotta famosa per l’acustica particolare. Rientro in traghetto a Oban per il pernottamento.

5° giorno: Oban/Isola di Skye (202/252 km + traghetto)
Prima colazione. Partenza per l’isola di Skye che può essere raggiunta in traghetto da Mallaig (non incluso) o attraverso il ponte a pedaggio da Kyle of Lochalsh. Una volta sull’isola, potete passeggiare tra le casette colorate e il porticciolo di Portree oppure visitare il Dunvegan Castle o la distilleria Taliske. Pernottamento sull’isola di Skye o dintorni.

6° giorno: Isola di Skye/Lochness/Fort William (236 km)
Prima colazione. Ritorno sull’isola principale attraverso il ponte a pedaggio. Si suggerisce una sosta a Dornie per la visita dell’Eilean Donan Castle e quindi il proseguimento per il Loch Ness, celebre per la leggenda di Nessie, con le rovine del castello di Urquhart. Rientro a Fort William, località ai piedi del Ben Nevis, il monte più elevato di tutta la Gran Bretagna. Pernottamento a Fort William o dintorni.

7° giorno: Fort William/Trossachs (215/260 km)
Prima colazione. Verso sud si raggiunge Glencoe, ove sono ambientate molte scene del film Braveheart. Proseguimento verso sud per Callander e il Parco Nazionale dei i Trossachs, dimora del famoso fuorilegge Rob Roy e zona molto amata dal poeta Sir Walter Scott: potrete sostare per una crociera sul Loch Katrine, al quale il poeta si ispirò per il suo poema ‘La donna del lago’, oppure potete spingervi fino a Stirling, piccola città in posizione strategica su un’altura, che ospita il Castello dove Maria Stuarda fu incoronata regina di Scozia. Pernottamento nell’area.

8° giorno: Trossachs/Edimburgo (80 km)
Prima colazione. Proseguimento per Edimburgo. Fine dei servizi.
Quote individuali solo tour
Partenze doppi/tripla singola
01/04-31/10 630 960

NB la quota in singola non include il passaggio del veicolo sui traghetti in quanto l’occupante della camera singola spesso condivide l’auto con altri viaggiatori in doppia.

Bambino (3° letto) 0/4 anni: gratis; 4/13 anni: 50%

Supplemento auto su traghetto per viaggiatore singolo: € 160.

Dal 01/11/2017: quote su richiesta

Le quote comprendono: • 7 notti in camere con servizi privati in strutture bed&breakfast con trattamento di pernottamento e prima colazione tradizionale • traghetti da/per l’isola di Arran e di Mull incluso passaggio di un veicolo standard • spese per la prenotazione dell’itinerario • tasse locali