Sicilia Occidentale e isole Egadi

Sicilia Occidentale e isole Egadi
DATE DI PARTENZA garantite
Giugno 18
Luglio 30
Settembre 3

1° giorno (domenica): Milano o Roma/Palermo
Partenza individuale per Palermo. Arrivo e visita guidata della città con Piazza Verdi, Palazzo dei Normanni con la Cappella Palatina, Cattedrale, orto botanico, Duomo di Monreale. Sistemazione all’hotel Cristal 4* e cena. Dopo cena passeggiata con l’accompagnatore per visitare “Palermo by night”. Pernottamento.

2° giorno (lunedì): Palermo/Marettimo/Marsala/Selinunte (200 km)
Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto di Trapani e imbarco in aliscafo o motonave per Marettimo, la più distante e la più selvaggia delle isole Egadi. Arrivo e giro in motobarca con i pescatori dell’isola, dove si ammirerà la grotta del Cammello, la grotta della Bombarda e quella del Presepe, Punta Troia con la piccola fortezza Borbonica e Punta Libeccio con il suo faro bianco. Pranzo in ristorante a base di pesce. Tempo a disposizione. Rientro in aliscafo o motonave a Trapani e trasferimento all’hotel Admeto 4*. Cena e pernottamento.

3° giorno (martedì): Selinunte/Mozia/Marsala/Mazara del Vallo (80 km)
Prima colazione in albergo. Partenza per la visita della rigogliosa isola di Mozia, resti dell’antica città punica risalente al VIII sec. a.C. Le sue saline, i mulini a vento e i vigneti, compongono una cornice naturale di grande fascino. Rientro a Marsala, situata nell’area vinicola più importante della Sicilia e breve visita ad una cantina per conoscere i segreti ed apprezzare il famoso vino che da questa città prende il nome. Visita del suo pittoresco centro storico con palazzi spagnoli, chiese e monumenti. Pranzo in trattoria tipica marinara. Nel pomeriggio visita di Mazara del Vallo con il caratteristico porto che ospita la più grande flotta peschereccia d’Italia e il centro storico dove sono visibili edifici arabo/normanni, chiese rinascimentali e barocche. All’interno della chiesa di Sant’Egidio si trova il “Museo del Satiro” dove si potrà ammirare la statua bronzea del “Satiro Danzante” diventata oramai famosa in tutto il mondo. Sistemazione all’hotel Mahara 4*, cena e pernottamento.

4° giorno (mercoledì): Mazara del Vallo/Riserva dello Zingaro/San vito lo Capo/Mazara del Vallo (220 km)
Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto di S. Vito lo Capo, imbarco e visita della costa antistante la riserva dello Zingaro, prima riserva naturale in Sicilia con 7 Km. di costa frastagliata, ricca di calette, aspri scogli e faraglioni. Sosta per un bagno. Breve sosta per ammirare i faraglioni di Scopello che si levano di fronte all’omonima tonnara. Pranzo frugale a bordo (a base di prodotti tipici di tonnara, cous cous di pesce, cassata siciliana). Rientro a San Vito Lo Capo e tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

5° giorno (giovedì): Mazara del Vallo/Favignana/Levanzo/Mazara del Vallo
Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto di Trapani e imbarco sulla motobarca per l’isola di Favignana. Si potrà ammirare l’esterno del Palazzo Florio e l’antica tonnara. Visita allo “Stabilimento Florio”, antico opificio della fine del 1800 dove i Florio iniziarono la lavorazione e il commercio del tonno conservato. Pranzo frugale a bordo (antipasto rustico, penne mediterranee, frutta di stagione, acqua, vino e pane). Rotta su Levanzo e breve visita del suo piccolo centro abitato. Sosta per il bagno. In seguito rotta su Trapani e Mazara del Vallo. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: Mazara del Vallo/Agrigento
“La valle dei Templi”/Mazara del Vallo Prima colazione in albergo. Escursione di intera giornata di Agrigento con la visita guidata della Valle dei Templi, la più estesa zona archeologica d’Italia con Tempio della Concordia, Tempio di Giunone, Tempio di Giove, Tempio di Castore e Polluce, Tempio di Ercole. Proseguimento e visita del giardino della Kolymbetra, straordinario per la magnificenza della sua natura e per la ricchezza dei reperti archeologici che ancora vengono alla luce. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del centro storico di Agrigento, caratterizzato dalla presenza di stretti vicoletti e piazzette particolari incastrati in una struttura urbana di origine araba. Visita della Cattedrale di San Gerlando del XI secolo, della Chiesa di Santa Maria dei Greci e visita interna del Museo Archeologico Regionale Pietro Griffo. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno: Mazzara del Vallo/Marsala/Trapani/Erice/Palermo/Milano o Roma
Prima colazione in albergo. Partenza per Trapani e visita guidata della città con la Cattedrale e la Chiesa del Purgatorio. Proseguimento per Erice che conserva intatto il fascino di antico borgo medievale.Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto a Palermo in tempo utile per il volo prenotato. Fine dei servizi.
Quote individuali da Milano e Roma
partenze doppia suppl. singola
18/06
30/07
03/09
1.240
1.290
1.240
200
200
200

Riduzione 3° letto adulto: su richiesta.
Riduzione 3°/4° letto bambino 2/12 anni: € 150.

Tasse aeroportuali e surcharges: da comunicare alla prenotazione. Partenze da altre città: quote su richiesta.

Supplementi obbligatorio (da pagare in loco): pacchetto ingressi € 48.

Le quote comprendono: • volo di linea a/r in classe dedicata • trasferimenti da/per l’aeroporto • tour in pullman GT Lusso come da programma con accompagnatore/guida • 6 notti negli hotel indicati in programma o similari in camera doppia con servizi privati • visite guidate ed escursioni serali indicate in programma • passaggio in aliscafo a/r Trapani/Marettimo • passaggio in traghetto a/r per l’isola di Mozia • escursioni in motobarca a Marettimo, Riserva dello Zingaro, Favignana e Levanzo • trattamento come da programma (6 prime colazioni a buffet, 3 pranzi in ristorante bevande incluse, 2 pranzi frugali a bordo della motobarca bevande incluse e 6 cene in hotel) • tasse locali, di soggiorno e di ingresso alle isole Eolie

Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali • ingressi ai siti e monumenti • pasti non indicati • bevande ai pasti • le mance alla guida ed autista • facchinaggio • tutto quanto non menzionato ne “le quote comprendono”