Sapori d'Islanda

Sapori d'Islanda
DATE DI PARTENZA garantite
Giugno 26
Luglio 3 | 10 | 19 | 31
Agosto 9 | 14 

1° giorno: Italia/Keflavik/Reykjavik
Partenza individuale dall’Italia con i nostri voli. Arrivo e trasferimento libero in albergo a Reykjavik. Cena libera. Pernottamento

2° giorno: Reykjavik/Siglufjordur (490 Km)
Prima colazione in albergo e partenza per una breve visita della città per poi proseguire verso il nord e le coste della baia Hunafloi. Sosta alla fattoria Gauksmýri per una breve presentazione del cavallo islandese. Arrivo a Siglufiordur e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

3° giorno: Siglufjordur/Akureyri (270 Km)
Prima colazione in albergo. La giornata odierna è dedicata alla penisola di Trollskagi, una delle aree più montuose dell’Islanda. A Siglufjordur visita al museo con assaggio di prodotti locali: l’occasione permetterà di immergersi nella storia dello sviluppo islandese tra il 1867 e il 1968 grazie all’industria ittica. Proseguimento per Dalvik per un’escursione in barca per l’avvistamento delle balene e pesca d’altura con assaggio del pescato. Successivamente visita della birreria Kaldi con degustazione. Si continua quindi verso Akureyri. Sistemazione in albergo. Cena libera. Pernottamento.

4° giorno: Lago Mývatn (195 Km)
Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita dell’area del Lago Mývatn, un paradiso naturalistico che raccoglie innumerevoli fenomeni vulcanici con i pseudo crateri, bizzarre formazioni laviche e sorgenti bollenti, ricche di argilla. Visita alla cascata Dettifoss. Rientro ad Akureyri. Cena libera. Pernottamento in albergo.

5° giorno: Akureyri/Egilsstadir (270 Km)
Prima colazione in albergo e partenza attraverso gli altopiani interni di Mödrudalsöræfi, un’area naturalistica di grande bellezza. Sosta all’antica fattoria di Sænautasel con assaggio di prodotti locali ed ingresso all’abitazione d’epoca. Si raggiunge quindi Egilsstadir, alle porte dei fiordi orientali. Visita di una fattoria locale con assaggio di prodotti tipici artigianali. Da qui si attraversano piccoli paesi di pescatori sparpagliati sulle pendici di imponenti montagne che precipitano nel mare. Sistemazione in un albergo della zona. Cena e pernottamento.

6° giorno: Egilsstadir/Kirkjubæjarklaustur (424 Km)
Prima colazione in albergo. La prima tappa odierna è la laguna glaciale di Jökulsárlón dove grandi e piccoli iceberg vagano galleggiando sulle quiete e profonde acque della laguna. Si continua quindi verso il Parco Nazionale di Skaftafell, un’oasi di verde incastonata ai piedi del Vatnajökull, il ghiacciaio più grande d’Europa. Attraversando le pianure desertiche di Skeidarársandur si arriva al villaggio di Kirkjubæjarklaustur. Sistemazione in albergo nell’area circostante, cena e pernottamento.

7° giorno: Kirkjubæjarklaustur/Reykjavik (300 Km)
Prima colazione in albergo. Partenza attraverso il campo lavico di Eldhraun e le distese di Mýrdalssandur per giungere a Reynishverfi con la sua spiaggia di sabbia completamente nera, dove si può ammirare da vicino l’oceano Atlantico. Sosta alle cascate Skógafoss e Seljalandsfoss. Sosta per conoscere lo speciale pane di segale cucinato con il calore geotermico naturale. Proseguimento per la cosiddetta ‘Cascata d’oro’, Gullfoss, per poi visitare le sorgenti calde di Geysir dove si potranno ammirare i getti d’acqua bollente e vapore di Strokkur. Rientro a Reykjavik previa una sosta al Parco Nazionale di Thingvellir, di grande valore storico e geologico. Sistemazione in albergo. Cena libera. Pernottamento.

8° giorno: Reykjavik/Italia
Prima colazione in albergo. Trasferimento libero all’aeroporto di Keflavik in tempo utile per la partenza per l’Italia.
Quote individuali
partenze
doppia suppl. singola
26/06-19/07
2.660 870
31/07-14/08
2.720 870

Riduzione (3° letto) bambino 6/12 anni: € 1.100
Tasse aeroportuali e surcharges: da comunicare alla prenotazione

Supplemento collegamento Airport Express aeroporto/ hotel (per persona)
solo andata € 28 - andata-ritorno € 47

Le quote comprendono: • volo a/r da Milano per Keflavik in classe dedicata • tour in pullman idoneo al percorso • assistenza di una guida parlante italiano durante il tour (dal 2° al 7° giorno) • sistemazione in camere con servizi privati • 2 pernottamenti a Reykjavik in albergo cat. 3 stelle e 5 pernottamenti in alberghi di classe turistica durante il tour con trattamento di pernottamento e prima colazione • 3 cene durante il tour (escluso a Reykjavik ed Akureyri) • breve presentazione del cavallo islandese alla fattoria Gauksmyri • ingresso con assaggi al museo delle aringhe • visita con assaggi in birreria locale • tour da Dalvik per l’avvistamento delle balene e pesca d’altura con assaggio • ingresso e merenda a Sænautasel • ingresso e assaggi nella fattoria di Egilsstadabu • assaggi di pane di segale cucinato naturalmente • tasse locali

Le quote non comprendono: • tasse aeroportuali • trasferimenti da/per l’aeroporto di Keflavik • cene a Reykjavik e Akureyri • bevande ai pasti • pranzi e altri snack • facchinaggio • escursioni facoltative • mance ed extra in genere • tutto quello non menzionato ne ‘le quote comprendono’.

Partenze da altre città: quote su richiesta