Aurora tra i ghiacci

Aurora tra i ghiacci

DATE DI PARTENZA
Con sistemazione hotel 3* a Reykjavik
Gennaio:  19
Febbraio:  23
Marzo:       2 | 9
Con sistemazione hotel 4* a Reykjavik
Febbraio:   4 | 18
Marzo:       4 | 18

1° giorno: Reykjavík
Arrivo all'aeroporto di Keflavik e trasferimento con la navetta aeroportuale “Flybus” a Reykjavík. Sistemazione presso il Grand Hotel Reykjavik 4* oppure Fosshotel Lind 3*. Pernottamento.

2° giorno: Reykjavik/ Geysir /Gullfoss /Thingvellir/ area di Vik (115 km)
Prima colazione in albergo. Incontro con l’accompagnatore parlante italiano e partenza per la famosa escursione denominata “Circolo d’Oro” che comprende le visite alle sorgenti calde delle zone Geysir e alla maestosa cascata di Gullfoss. Si visiterà anche il Parco Nazionale di Thingvellir di interesse naturalistico, geologico e storico. Qui le placche tettoniche nordamericane ed europee si allontanano ad una velocità di 2-6 cm all’anno. Thingvellir è anche luogo dove l’antico parlamento islandese è stato fondato nel 930. Proseguimento per una serra di pomodori dove potremmo scoprire come gli islandesi, attraverso l'uso dell'energia geotermica, riescono a coltivare pomodori di altissima qualità. Qui si potrà inoltre assistere alla presentazione del cavallo islandese. Dopo quest'ultima visita si prosegue verso sud in direzione Vik. Cena e pernottamento all’hotel Dyrholaey 3*. Con un po’ di fortuna e tempo permettendo, basterà uscire dall’hotel per ammirare l’Aurora Boreale.

3° giorno: area di Vik/ Skaftafell/ Jökulsárlón/area di Vik ( 380 km)
Prima colazione in albergo. Di mattina partenza in direzione sud-est, lungo la costa meridionale fino alla laguna glaciale di Jökulsárlón. La laguna si è sviluppata circa 60 anni fa con un continuo processo di caduta di iceberg da un ghiacciaio. Questi iceberg sono di due colori: un tipo bianco latte e l’altro blu brillante. Sosta fotografica. Sulla via del ritorno per Vik, si visiterà il Parco Nazionale di Skaftafell che fa parte del parco di Vatnajokull, un oasi di straordinaria bellezza naturale, incastonata tra due lingue glaciali. Soste per effettuare fotografie. Rientro all’hotel Dyrholaey per la cena ed il pernottamento. 


4° giorno: area di Vik /Laguna Blu/Reykjavík (380 km)
Prima colazione in albergo. Viaggiando lungo la costa, sosta alla suggestiva spiaggia nera di Dyrholaey, uno dei luoghi più fotografati d’Islanda con i suoi faraglioni rocciosi. Proseguendo, lungo la costa meridionale, si incontrano le cascate di Skagafoss e Seljalandsfoss, oltre ai celebri vulcani di Eyjafjallajokull. Prima di arrivare a Reykjavík, sosta per un bagno caldo e rilassante alla Laguna Blu, situata in un campo di lava nera, questa spa geotermica è una laguna di acqua di mare calda ricca di minerali. Cena libera, pernottamento al Grand Hotel Reykjavik 4* oppure Fosshotel Lind 3*.

5° giorno: Reykjavik
Prima colazione in albergo e trasferimento con la navetta “Flybus” per l’aeroporto di Keflavik, in tempo utile per la partenza per l’Italia. 
Quota individuale solo tour
Partenze   In doppia    Suppl. singola 
 4/2+18/2+4/3+18/3 1.090 320  
 19/1+9/2+23/2+2/3+9/3 1.160 300  

Riduzione 3° letto bambino 6-12 anni: su richiesta.
Riduzione 3° letto adulto: non prevista.

Le quote comprendono: ● tour in pullman dal 2° al 4° giorno ● accompagnatore locale parlante italiano dal 2° al 4° giorno ● trasferimento con navetta “Flybus” da/per l’aeroporto ● ingresso alla Laguna Blu con noleggio asciugamano e 1 drink ● 2 pernottamenti in camera doppia a Reykjavík nell’albergo indicato prescelto 3/4* o di pari categoria ● 2 pernottamenti in camera doppia in zona Vik nell'albergo indicato da programma o di pari categoria ● trattamento come da programma (4 prime colazioni e 2 cene in hotel a Vik).

Le quote non comprendono: ● voli di linea ● tasse aeroportuali ● bevande/pasti non indicati ● escursioni/visite non indicate ● mance e extra in genere ● quanto non menzionato ne “le quote comprendono”.

NOTE IMPORTANTI: il tour potrebbe essere modificato in qualsiasi momento. Gli hotel menzionati da itinerario possono essere cambiati, per alcune date e verranno assegnati altri di pari categoria. In base agli operativi volo, potrebbe essere obbligatorio aggiungere delle notti extra.