Scozia castelli & leggende - Tour in pullman




8 giorni/7 notti 



DATE DI PARTENZA 
Aprile 26* 
Maggio 31*
Giugno 21*, 28* 
Luglio 5*, 12*, 19, 26
Agosto 2, 9, 16, 23*
partenze garantite eccetto *: con minimo 12 persone.


1° giorno: Italia/Glasgow (Edimburgo)
Partenza individuale dall’Italia con i nostri voli. Arrivo all’aeroporto di Glasgow (o Edimburgo) e trasferimento organizzato all’hotel Jurys Inn 4*.
Tempo a disposizione. Cena e pernottamento in albergo (in caso di arrivi in tarda serata verrà servita una cena fredda).
N.B. le partenze del 26/07 e 02/08, causa concomitanza giochi delle Commanwealth Games, la sistemazione potrebbe essere in albergo a Edimburgo.

2° giorno: Glasgow/Aberdeen (248 km)
Prima colazione scozzese in albergo e partenza per un giro panoramico di Glasgow, una delle più importanti mete culturali d’Europa, quindi proseguimento per Stirling, piccola città in posizione strategica: dall’altura sui cui è costruita controlla l’accesso alle Highlands. Visita del Castello, dove Maria Stuarda fu incoronata regina di Scozia a soli 9 mesi, ed eventuale tempo a disposizione. A seguire proseguimento per Dundee per la visita del Castello di Glamis, fra i più prestigiosi della Scozia, circondato da un bellissimo parco: qui la Regina Madre trascorse la sua infanzia ed è tuttora la residenza dei conti di Strathmore. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo ad Aberdeen e sistemazione all’hotel Copthorne Millenium 4*. Cena e pernottamento.

3° giorno: Aberdeen/Inverness (275 km)
Prima colazione scozzese in albergo. Dopo una prima visita panoramica di Aberdeen, famosa tra gli scozzesi come città dei fiori e del granito, ci si addentra nello spettacolare scenario del fiume Dee dove, celati tra betulle e pini, si trovano i più famosi castelli scozzesi. La prima sosta sarà al Castello di Craigievar, castello fiabesco del 1626 nonché uno dei migliori esempi di architettura baronale scozzese: tra le sue mura, impreziosite di torri, torrette e cupole, è conservata una collezione di ritratti di famiglia e mobili del XVII e del XVIII secolo.
A seguire sosta presso una famosa distilleria di whisky con visita e degustazione finale. Pranzo libero nel corso del viaggio. Arrivo a Inverness e sistemazione all’hotel Columba 3*. Cena e pernottamento in albergo.

4° giorno: Inverness/Isola di Skye ( (180 km)
Prima colazione scozzese in albergo e partenza per la visita del castello di Dunrobin risalente al 1275 e di proprietà dei duchi di Sutherland. Pranzo libero.
Proseguimento e sosta sulle sponde del Loch Ness, il più grande lago di Scozia reso famoso dalla leggenda del mostro Nessie, per una visita delle rovine del castello di Urquhart che sorge sulle sue rive. Pranzo libero. Proseguimento verso l’Atlantico e sosta fotografica agli esterni del Castello di Eilean Donan, fortezza del 1230 che fu utilizzata come scenario del film Highlander. Superato il caratteristico villaggio di Kyle of Lochalsh si arriva quindi sull’isola di Skye. Sistemazione in hotel 3 * a Skye o a Kyle of Lochalsh. Cena e pernottamento.

5° giorno: Isola di Skye/Fort William (230 km)
Prima colazione scozzese in albergo. L’isola di Skye fa parte delle Ebridi interne e gli abitanti sono in gran parte di origine celtica: offre magici paesaggi di scogliere e spiagge sabbiose, montagne e paludi, foreste e pascoli sabbiosi. Si visiteranno Portree, il centro più grande dell’isola con il suo caratteristico porticciolo, ed il Dunvegan Castle. Pranzo libero. Imbarco quindi sul traghetto per Mallaig e proseguimento alla volta di Fort William, uno dei centri turistici principali, ai piedi del Ben Nevis, la montagna più alta della Gran Bretagna. Sistemazione al Ben Nevis Hotel & Leisure Club 2* o West End 3*. Cena e pernottamento.

6° giorno: Fort William/Edimburgo (284 km)
Prima colazione scozzese in albergo. Partenza verso sud per il simpatico villaggio di Inveraray, sulla costa settentrionale del Loch Fyne: è da sempre residenza ufficiale dei Campbell, duchi di Argyll. Visita al Castello e sosta per il pranzo (libero). Nel pomeriggio proseguimento per Edimburgo attraverso la regione dell’Argyll con il Loch Lomond, lago reso celebre dal poeta scozzese Robert Burns. Sosta per una visita alla Rosslyn Chapel, cappella in stile tardo gotico assunta a fama dal best seller di Dan Brown ‘Il Codice Da Vinci’. Arrivo a Edimburgo e sistemazione all’hotel Jurys Inn 3 *. Cena libera. Pernottamento in albergo.

7° giorno: Edimburgo
Prima colazione scozzese in albergo. La mattina è dedicata alla visita della città, compreso gli interni del Castello e la New Town, splendido quartiere neoclassico con costruzioni eleganti, ampie piazze e piacevoli aree verdi. Dopo il pranzo (libero) pomeriggio a disposizione per shopping o visite individuali.
Cena libera. Pernottamento in albergo.
Facoltativa: serata folcloristica scozzese con canti, balli, cornamuse e whisky.

8° giorno: Edimburgo/Italia
Prima colazione scozzese in albergo. Eventuale tempo a disposizione prima del trasferimento organizzato in aeroporto in tempo utile per la partenza con nostri voli per l’Italia.



Quote di partecipazione